41° Campionato Nazionale Meteor


Aspettando il campionato 2014 a Domaso, il 26 ottobre si terrà come di consueto presso il circolo ospitante, la riunione dei capiflotta Meteor.
A breve, anche a seguito di quanto emergerà durante la riunione metteremo on line la prima versione del sito dedicato al campionato.
Vi aspettiamo numerosi nel 2014!!!

FESTA!

Sabato e domenica a Domaso sara' festa!
In occasione delle ultime regate organizzate dallo YCD, per far conoscere ad amici vecchi e nuovi la base e le possibilità che offre, per prenotarsi gia' per la nuova stagione vi aspettiamo numerosi.
Sara' l'occasione per un giro in gommone ad assistere dai mezzi di assistenza alla regata o per navigare a vela sulle barche e con gli istruttori di Horca Myseria.
...e le previsioni sono di sole!

14 15 settembre Contender, Laser4000, Laser2, 49er

BANDO DI REGATA –14-15 SETTEMBRE 2013
LARIO CUP LASER 4000 - ZONALE CONTENDER
TROFEO NEGRI ZONALE LASER2 – ZONALE 49er
ü CIRCOLO ORGANIZZATORE
Yacht Club Domaso Via Case Sparse, 142 22013 Domaso (CO) ITA
( 3283512999 FAX: 02700595765 – www.yachtclubdomaso.org ycd@email.it
ü CLASSI AMMESSE
Laser4000 – Contender – 49er – Laser2
ü PROGRAMMA
Sabato 14 e domenica 15 settembre 2013 previste 6 prove;
Il segnale di avviso della prima prova sarà dato, salvo differimenti, sabato 14 alle ore 13.00.
Nessun segnale di avviso sarà dato dopo le ore 16.30 dell’ultimo giorno di regata
ü REGOLAMENTO DI REGATA
Le regate saranno disputate applicando il Regolamento ISAF in vigore con le disposizioni integrative della FIV, i Regolamenti di Classe, il presente Bando, le Istruzioni di Regata, che saranno a disposizione dei concorrenti presso la segreteria, ospitata nei locali dello Yacht Club Como a Domaso, dalle ore 9.30 del sabato, e i comunicati del CDR. La pubblicità è libera in accordo alla Regulation 20 ISAF.
ü PERCORSO E PUNTEGGIO
Il percorso utilizzato sarà specificato nelle Istruzioni di Regata; per le classifiche si utilizzerà il Punteggio Minimo Appendice A Reg. ISAF. E’ previsto uno scarto a partire dalla quarta prova in poi; con tre prove disputate o meno nessuno scarto. La parità verrà risolta come da Regolamento di Regata; permanendo la parità questa verrà risolta a favore dell’equipaggio che avrà ottenuto il miglior piazzamento nell’ultima prova disputata.
ü AMMISSIONE
Per essere ammessi alle regate i concorrenti italiani dovranno essere in possesso della tessera FIV per l'anno 2013, vidimata per la parte relativa alle prescrizioni sanitarie. I concorrenti e le imbarcazioni dovranno essere in regola con l’associazione ed i regolamenti di classe e di stazza e in possesso di un’assicurazione R.C. verso terzi con massimale minimo, come previsto dalla normativa F.I.V.
ü ISCRIZIONI
Le iscrizioni dovranno pervenire alla segreteria YCD entro le ore 11.00 di sabato 14 settembre.
Quota di iscrizione: € 40,00
ü LOGISTICA
La regata sarà organizzata presso la sede dello Yacht Club Domaso, campo di regata sarà a sud della punta di Domaso. E’ possibile pernottare presso il circolo in camerata al costo di 14 euro a persona, fino a esaurimento posti (preferibile prenotare anticipatamente via mail o tel.).
ü RESPONSABILITA’
Lo YCD asd, la F.I.V., gli Ufficiali di Regata, i loro dirigenti , membri e volontari non si assumono responsabilità alcuna per le perdite di vite e/o beni, danni a cose e/o persone provocati o subiti o comunque conseguenti la partecipazione a questa manifestazione; quanto indicato nel presente bando, nelle istruzioni di regata o nei comunicati non limita in alcun modo, né riduce la completa ed illimitata responsabilità dei concorrenti, essendo essi gli unici e soli responsabili della conduzione delle imbarcazioni sulle quali sono imbarcati.
ü PREMI
Coppe e premi in relazione al numero di partecipanti.

7-8 settembre 2013, Formula Windsurfing

Ecco le prime foto scattate durante lo scorso week-end, in occasione della quarta tappa di Coppa Italia Formula Windsurfing, valida per la classifica di Swiss Cup e di European Cup FW.
 ----------------------------------------------------------
fotografie di Carlo, Pentax K-7.

 

Provisional entry list

4° TAPPA Coppa Italia Formula Windsurfing 2013
European Cup e Swiss Cup

di seguito l'elenco provvisorio degli iscritti ad oggi 3 settembre

Iscrizioni pervenute entro le ore 00 del 07/09/2013
Ludovico Belli      USA-045

Iscrizioni pervenute entro le ore 00 del 06/09/2013
Arvydas Moliusis    LTU-789

Iscrizioni pervenute entro le ore 00 del 04/09/2013
Diego Tiozzo        ITA-
Eric Guggi          SUI-22
Stefano Doninelli   SUI-444
Michele Cicerone    ITA-96

Iscrizioni pervenute entro le ore 00 del 03/09/2013
Zepponi Goran       ITA-132
Valentin Brault     FRA-823
Pierre Embroise     FRA-8
Luis Marchegger     ITA-6
Massimo Masserini   ITA-7
Pasquale Pantano    ITA-321
Ricardo Conde       BRA-8
Leonardo Venturim   BRA-114

Iscrizioni pervenute entro le ore 00 del 02/09/2013

Karl-Heinz Bahmann  GER-490
Peter Kask
Amleto Zucchi       ITA-444
Brett Morris        AUS-8
Maris Birzulis      LAT-11
Ansis Dale          LAT-13
James Briggs        GBR-91
Filip Korczycki     POL-
Dario Mocchi        ITA-8080
Mauro Brusoni       ITA-57
PierLuigi Gennari   ITA-131
Ippolito Turco ITA-72
Gianni Bolla        ITA-334
Cristopher Frank ITA-211
Stelio Spadaro ITA-
Matteo Calvetti ITA-99
Giovanni Franchini ITA-92
Francesco Zarbo ITA-76
Luciano Treggiari  ITA-5
Marco Bordoni SUI-140
Andrea Bordoni SUI-144
Elia Colombo SUI-63
Matteo Colombo SUI-163
Andrea Colombo SUI-631
Andrea Marco Galli SUI-41
Kurt Imhof SUI-71
Cedric Mahler SUI-106
Fabian Schenk SUI-76
Werner Schenk SUI-176
Paul Schmid SUI-205
Richard Stauffacher SUI-31

4° TAPPA Coppa Italia Formula Windsurfing 2013

BANDO DI REGATA DELLA COPPA ITALIA FORMULA WINDSURFING  2013

1. DENOMINAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE: 4° TAPPA Coppa Italia Formula Windsurfing 2013 – European Cup e Swiss Cup

2. LOCALITA’, DATA E CIRCOLO ORGANIZZATORE:
Domaso, XV Zona, sabato 7 e domenica 8 Settembre 2013 – Yacht  Club Domaso – Via Case Sparse, 252 – 22013 Domaso (CO)
Cell. 0039-328-3512999  E-mail: ycd@email.it

3. AMMISSIONE, DISCIPLINE E TESSERAMENTO: L’ammissione a tutte le regate e’ libera e non sussiste limitazione alcuna al numero degli iscritti. Tutti i concorrenti devono essere in regola con il tesseramento AICW 2013 (che è comprensivo dell’assicurazione RC valida per tutto l’anno solare 2013 come richiesto dalla Normativa Federale) e con il tesseramento FIV 2013. Su quest’ultima tessera deve essere obbligatoriamente presente la dicitura “visita medica B”, comprovante la visita medica agonistica, e la data di scadenza della visita medica stessa. Alle regate valide per la classifica della Coppa Italia non è ammessa la partecipazione con la tessera AICW 2013 ‘socio amatore’. I possessori di tale tessera potranno essere ricompresi solamente nelle classifiche dei campionati regionali, nelle tappe valide anche per tali circuiti.  Non saranno concesse ammissioni alle regate tramite presentazione del certificato medico in corso di validità all’atto dell’iscrizione. E’ fatto OBBLIGO ai Soci di essere in regola con il tesseramento FIV-AICW entro le 48 ore antecedenti le regate. Non saranno accettate iscrizioni FIV-AICW in loco. Eventuali stranieri saranno estrapolati dalla classifica finale.

4. VALIDITA’ DELLA COPPA E CATEGORIE: Si redigeranno classifiche per le seguenti categorie: * maschile; * femminile; * masters (nati nel 1977 ed anni precedenti), estrapolata dalla generale;  * grandmasters (nati nel 1967 e anni precedenti), estrapolata dalla generale; * juniores (nati dal 1994 al 2001), estrapolata dalla generale; * maschile pesi leggeri sino a 75 kg, estrapolata dalla generale. Le categorie hanno validità con la partecipazione di almeno tre concorrenti della categoria in questione.
La validità di ogni singola tappa è subordinata alla disputa di almeno una prova sull’arco delle giornate di regata.
Per l’assegnazione della Coppa Italia Formula Windsurfing si tengono presenti i risultati finali globali di ciascuna delle tappe e non le singole prove. Qualora si disputassero quattro tappe verrà concesso uno scarto di tappa.

5. REGOLAMENTI: Le regate saranno disputate in base a: * Regolamento ISAF 2013-2016 con particolare riferimento alle disposizioni integrative della FIV, comprese tutte le modifiche apportatevi, e in particolare l’Appendice B; * Appendice A per la Classe Formula Windsurfing relativa alla suddivisione dei pesi leggeri; * Bando di regata; * Istruzioni di regata e loro eventuali modifiche.

6. STAZZE E MATERIALI: Per quanto concerne i materiali, al campionato sarà possibile partecipare con una tavola di produzione di serie contenuta nell’elenco fornito dalla Classe Internazionale Formula Windsurfing. Relativamente alle altre attrezzature, devono essere dichiarate tre vele con dimensione massima 12.5 mq per la categoria maschile e 11.0 mq per le categorie femminile e juniores; tre pinne che non devono emergere per piu’ di 700 mm. sotto lo scafo. Il materiale dichiarato potra’ essere sottoposto a timbratura. Il Comitato di Regata si riserva la possibilita’ di effettuare controlli casuali per verificare l’effettiva rispondenza tra il materiale utilizzato in regata e quanto dichiarato sul modulo di iscrizione. Non saranno effettuati controlli ufficiali di stazza,ma, in caso di contestazioni, potra’ essere richiesto l’intervento di uno stazzatore, e il costo dell’operazione verra’ addebitato al perdente la protesta

7. LIMITE DEL VENTO: Il limite del vento per la FW non deve mai scendere sotto i 7 nodi durante le procedure, mentre durante la regata sara’ esclusiva discrezione del Comitato di Regata determinare se le condizioni siano sufficienti per proseguire la competizione.

8. SALVAGENTE: E’ fatto obbligo a tutti i concorrenti di indossare un idoneo giubbotto salvagente. Tale obbligo non puo’ tuttavia costituire oggetto di protesta tra i concorrenti. Il Presidente del Comitato di regata e gli UdR potranno applicare la regola 69 del regolamento FIV nel caso vengano ravvisate situazioni non corrette.

9. PROVE PREVISTE: Verra’ disputato un massimo di quattro prove, in relazione alle condizioni locali, a discrezione ed insindacabile giudizio del Comitato di Regata.

10. PROGRAMMA: Non esiste un programma predefinito. I concorrenti dovranno essere a disposizione del Comitato di Regata alla mattina del primo giorno di regata per lo Skipper’s meeting delle ore 12:30, orario che può essere modificato con comunicazione sull’Albo ufficiale dei comunicati entro le ore 20.00 del giorno precedente. Durante lo Skipper’s meeting di ogni giorno verrà comunicato il programma orientativo della giornata. Tuttavia, nessuna prova potrà avere inizio dopo le ore 19.30 dell’ultimo giorno di regata. E’ fatto obbligo ai concorrenti di presenziare agli Skipper’s meeting, in quanto potranno essere comunicate variazioni alle istruzioni di regata.

11. SISTEMA DI PUNTEGGIO: Verra’ applicato il vigente regolamento ISAF (punteggio minimo). A modifica di WCR Appendice A2, il punteggio di ogni serie di regate deve essere il totale dei punteggi maturati nelle prove, applicando i seguenti scarti: da 1 a 3 prove 0 scarti, da 4 a 6 prove 1 scarto, da 7 a 8 prove 2 scarti.
12. ISTRUZIONI DI REGATA: Saranno a disposizione dei concorrenti all’atto dell’iscrizione.

13. ISCRIZIONI E QUOTE: E’ obbligatoria una preiscrizione via e.mail  mandando una mail a segreteria@aicw.it  e al Circolo organizzatore entro le ore 23:59 del giorno 1 settembre. Tutti i soci in regola con il tesseramento dovranno versare, SALVO DIVERSI AVVISI TRASMESSI AI SOCI STESSI, la quota di iscrizione pari a 40 Euro.
Quanti vorranno iscriversi il giorno stesso della regata potranno farlo ad insindacabile giudizio del Circolo organizzatore pagando una mora di 10,00 euro. NON SONO ACCETTATE PER RAGIONE ALCUNA COMUNICAZIONI ORALI O TELEFONICHE.
I soci che, per qualsiasi motivo, intendono disdire la loro partecipazione, devono inviare comunicazione per email al circolo organizzatore della tappa in questione, i cui recapiti di posta elettronica sono indicati al punto 2 del presente bando, ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DELLA GIORNATA PRECEDENTE L’INIZIO DELLE COMPETIZIONI. La quota di iscrizione non verrà rimborsata.
Tutte le iscrizioni dovranno poi essere ratificate, salvo diverso avviso emanato dagli organizzatori, presso la segreteria delle competizioni nella sede delle regate, tra le ore 9:30 e le 11.30 del primo giorno di regata, completando i propri dati. Alle ore 11.30, a meno di diversa comunicazione degli organizzatori, saranno tassativamente chiuse e non verrà più ammesso atleta alcuno alla giornata di regate, indipendentemente dalle cause del ritardo, siano esse personali o di forza maggiore, o dal fatto che abbia o meno tempestivamente avvisato. I Soci potranno prendere parte, pagando la quota completa di iscrizione anche solo ad una giornata di regata, accettando il risultato di DNS nel caso si effettuino prove nella giornata.
Si comunica inoltre che e’ tassativamente proibito far ratificare la presenza alle regate da colleghi, amici o terze persone. E non sarà ugualmente concesso di trasferire, per qualsiasi motivo, la quota di iscrizione da un socio a un altro o da una regata alla successiva.
Si rammenta che per tutti i concorrenti vige l’obbligo di applicare gli adesivi dell’AICW e relativi sponsor, in caso contrario l’UdR potrà applicare la regola 69.

14. PUBBLICITA’: Ai sensi della Regulation 20 ISAF, si comunica che potrà essere esposta pubblicità sulle vele e sulle pettorine dei concorrenti (Regulation 20.3).

15. MEDIA: Con l’iscrizione a una regata ogni concorrente concede automaticamente agli organizzatori il diritto perpetuo di realizzare, utilizzare e mostrare, in qualsiasi occasione e a discrezione dei medesimi, ogni registrazione audio, immagine fotografica, filmato, ripresa video e TV in diretta o registrata, effettuati durante la suddetta regata alla quale prede parte, senza compenso alcuno. La presenza in acqua di barche di appoggio per i media, così come per gli allenatori o responsabili delle squadre, deve essere autorizzata dal Comitato di Regata.

16. RESPONSABILITA’: Il Circolo organizzatore declina ogni eventuale responsabilita’ per eventuali danni causati a persone o cose sia in mare che in terra

Grazie ai nostri contenderisti!

Si sono concluse oggi le regate del campionato del mondo Contender 2013. Rimandiamo al sito del circolo organizzatore per cronache e fotografie del bellissimo evento ospitato nelle acque del lago di como ed egregiamente organizzato dall'AVAL-CDV.
Qui volgiamo solo complimentarci con i nostri atleti che hanno preso parte alla manifestazione e che hanno chiuso tutti in Gold fleet!

Ecco i piazzamenti (su 184 partecipanti)
41° - Alessandro Macchelli
58° - "Geppe" Albano
76° - Michele Vezza
81° - Luca Gusmeroli

Trofeo Restano è gps-lariospeed


Stanchi di regatare soli? Stanchi di andare lenti? La risposta te la da lo Yacht Club Domaso!
Quest'anno il Trofeo Restano, il 20-21 luglio 2013 viene corso in modalità gps-speed e aperto a tutte le "imbarcazioni veloci" naviganti a vela.
Skiff, Kitesurf, Moth, Catamarani, Windsurf e chi più ne ha più ne metta, si potranno confrontare in un contest di pura velocità e divertimento.

Vi aspettiamo numerosi a Domaso!

ed ecco il bando (che si può anche scaricare qui):


  • CIRCOLO E COMITATO ORGANIZZATORE : Yacht Club Domaso Via Case Sparse, 250 22013 Domaso (CO) 3283512999 FAX: 02700595765 – www.yachtclubdomaso.org ycd@email.it •referente: Carlo Restano • organizzatore: Dario Mocchi, cell. 393-9197741, email dario.mocchi@gmail.com • esperto GPS: Ivan Aquaroli, cell. 392-0851818, email ivan@gps-lariospeed.it
  • AMMISSIONE, DISCIPLINE E TESSERAMENTO: L'ammissione e' libera e potranno iscriversi fino a 100 imbarcazioni dotate di GPS. Ogni regatante potrà gareggiare solamente all’interno di una delle 3 classi (kite, windsurf, vela). Tutti i concorrenti devono essere in regola con il tesseramento della propria classe, con il tesseramento FIV 2013 e avere l’assicurazione RC valida come richiesto dalla Normativa Federale.
  • CLASSIFICHE: Si redigeranno le classifiche: overall; overall femminile e per ogni classe con almeno 5 partecipanti. Il nome e il circolo di appartenenza del partecipante con la TOP SPEED sarà poi iscritto sul TROFEO conservato in sede dallo YCD.
  • REGOLAMENTI: Le regate saranno disputate in base al Regolamento ISAF 2013-2016 con particolare riferimento alle disposizioni integrative della FIV, comprese tutte le modifiche apportatevi.
  • GPS, STAZZE E MATERIALI: E' possibile portare il proprio GPS con rilevazione della velocità impostata a 1 o 2 secondi da portare all’atto dell’iscrizione. Non tutti i GPS sono omologati a questo scopo, per avere certezze sull'adeguatezza del proprio GPS, contattare Ivan Aquaroli. L'organizzazione mette a disposizione 30 GPS Garmin che saranno forniti gratuitamente ai primi 30 che ne faranno richiesta via mail. I GPS se non ritirati entro le ore 11:30 del sabato, saranno considerati liberi da prenotazione. Per quanto concerne i materiali è lasciata libera scelta ai concorrenti di entrare in acqua con la configurazione più consona.  Il Comitato di Regata si riserva la possibilità di effettuare controlli casuali per verificare l'effettiva rispondenza tra il materiale utilizzato in regata e quanto dichiarato sul modulo di iscrizione. Non saranno effettuati controlli ufficiali di stazza, ma, in caso di contestazioni, potrà essere richiesto l'intervento di uno stazzatore, e il costo dell'operazione verrà addebitato al perdente la protesta.
  • LIMITE DEL VENTO: Non c'è limite di vento.
  • SALVAGENTE: E' fatto obbligo a tutti i concorrenti di indossare un idoneo giubbotto salvagente. Tale obbligo non può tuttavia costituire oggetto di protesta tra i concorrenti. 
  • PROVE PREVISTE: le prove si disputeranno nell'arco del weekend, agli equipaggi è data libera scelta sugli orari di entrata e uscita dall'acqua e sul luogo di partenza che dovrà essere sempre e comunque nel triangolo Colico-Gera Lario-Domaso.
  • PROGRAMMA: Non esiste un programma predefinito. I concorrenti dovranno essere a disposizione del Comitato di Regata alla mattina del primo giorno di regata per lo Skipper's meeting delle ore 11:30. Durante lo Skipper's meeting di ogni giorno verrà comunicato il programma orientativo della giornata. Tuttavia, nessuna prova potrà avere inizio dopo le ore 16.30 dell’ultimo giorno di regata. E' fatto obbligo ai concorrenti di presenziare agli Skipper's meeting, in quanto potranno essere comunicate variazioni alle istruzioni di regata.
  • SISTEMA DI PUNTEGGIO: A modifica dell'appendice A4 sul punteggio minimo, verra' stilata la classifica in riferimento alla velocità media massima sui 10” raggiunta da ogni imbarcazione.
  • ISTRUZIONI DI REGATA: Saranno a disposizione dei concorrenti all'atto dell'iscrizione.
  • ISCRIZIONI E QUOTE: Per aiutare l’organizzazione è preferibile una prescrizione via e-mail a ycd@email.it indicando: nome, cognome, classe dell’imbarcazione, la necessità o meno di un GPS. L’iscrizione dovrà essere ratificata presso la segreteria dello YCD versando la quota di iscrizione pari a 30€ a imbarcazione.  Le iscrizioni si terranno tra le ore 9:30 e le ore 11:00 del sabato. Iscrizioni al di fuori di questo orario saranno accettate, compatibilmente alla presenza e quindi all’accettazione del comitato di regata. E' possibile iscriversi anche per un solo giorno, ciononostante la quota di iscrizione rimarrà inalterata. I soci che, per qualsiasi motivo, intendono disdire la loro partecipazione, devono inviare comunicazione per e-mail al circolo organizzatore. Si comunica inoltre che e' tassativamente proibito far ratificare la presenza alle regate da colleghi, amici o terze persone e non sarà ugualmente concesso di trasferire, per qualsiasi motivo, la quota di iscrizione da un socio a un altro.
  •  PUBBLICITA': Ai sensi della Regulation 20 ISAF, si comunica che potrà essere esposta pubblicità sulle vele e sulle pettorine dei concorrenti (Regulation 20.3).
  •  MEDIA: Con l'iscrizione a una regata ogni concorrente concede automaticamente agli organizzatori il diritto perpetuo di realizzare, utilizzare e mostrare, in qualsiasi occasione e a discrezione dei medesimi, ogni registrazione audio, immagine fotografica, filmato, ripresa video e TV in diretta o registrata, effettuati durante la suddetta regata alla quale prede parte, senza compenso alcuno. La presenza in acqua di barche di appoggio per i media, così come per gli allenatori o responsabili delle squadre, deve essere autorizzata dal Comitato di Regata.
  • RESPONSABILITA': I Circoli organizzatori declinano ogni eventuale  responsabilità per eventuali danni causati a persone o cose sia in acqua che in terra.
  • VARIE: Al momento dell’iscrizione sarà comunicata la possibilità di cena convenzionata. Presso lo YCD sono disponibili alcuni posti letto, contattare Carlo Restano per informazioni sulle modalità di pernottamento
  • Al termine della premiazione sarà offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.
per altri dettagli su come funziona le velocità e ogni altra informazione su gps-lariosped visita il sito

Mondiale Contender

Quest'anno si gioca in casa, i mondiali della Classe Contender si terranno nell'alto Lario dal 14 al 20 luglio, organizzati da AVAL-CDV (qui il sito dedicato).

Ben quattro atleti dello Yacht Club Domaso iscritti ,
buon vento a (in ordine di apparizione):
Giuseppe ALBANO
Luca GUSMEROLI
Alessandro MACCHELLI
Michele VEZZA

grazie ! ! !

Dormire...

...no non è che dormiamo sugli allori... dormire però si può. E da adesso anche al circolo!
E' stata allestita una camerata dove è possibile pernottare. Adesso non ci sono più scuse


OPEN DAY!

Sabato 18 Maggio dalle ore 11.00 vi aspettiamo allo YCD a Domaso per una giornata di prove gratuite di VELA, KITE e WINDSURF!

Gli Istruttori di vela Horca Myseria vi faranno provare l'ebrezza del vento tra i capelli a bordo dei veloci Laser 16 e, per i più "comodosi", a disposizione confortevoli cabinati! 
Gli Istruttori dello YCD sezione Wind Zone, vi faranno scoprire gli entusiasmanti ed adrenalinici sport del KITE e del WIND SURF offrendovi una breve dimostrazione tecnico/pratica! Portate scarpe con la suola di gomma (che si possano bagnare), un K-way, una felpa, jeans ed un ricambio completo (solo per scaramanzia...!) Vi forniremo il giubbotto salvagente e tutta la simpatia per farvi innamorare della Vela del Kite e del Windsurf. Per le iscrizioni ai corsi di VELA, KITE e WINDSURF proposti presso la Base di Domaso e formalizzate durante l'Open Day, vi aspettano "INTERESSANTI VANTAGGI", venite a scoprire quali!!!




sta arrivando!


manca ormai pochissimo, aspettiamo solo il vento favorevole e siamo pronti a partire! Vi aspettiamo a Domaso per i primi bordi in kite insieme a Laerte

nevica! ma...

ecco il circolo sotto la neve, ma nonostante tutto si lavora per riprendere la stagione!
Ormai ci siamo, vi aspettiamo numerosi per i prossimi appuntamenti


zonale meteor



14 aprile 2013

In collaborazione con Assometeor - Flotta del Lario lo Yacht Club Domaso asd in collaborazione con il CVC -MILA Yacht CLub Como
organizzano la quarta giornata XXXVI Campionato Meteor del Lario.


Presso il circolo, a cura della Flotta del Lario, si terrà nella giornata del sabato uno stage tecnico con Enrico Negri, 18 titoli italiani tra Meteor, Fun, J24, J22, ecc. Lo stage prevede sessione a terra e in acqua.
Alla sera cena della classe (costo da definire). Sarà possibile ormeggiare le imbarcazioni per la notte presso la Nautica Domaso. Contattate il capoflotta o lo YCD per ulteriori dettagli.

SCARICA IL BANDO

Formula Windsurf Cremia

Cremia, 6-7 aprile 2013

Presso l'hotel Lumin e in con l'organizzazione in acqua del Circolo Velico Lago di Lugano si terrà la classica regata di primavera aperta alle tavole a vela e valida per il Campionato del NordOvest Formula Windsurfing.

Scriveteci per informazioni o contattate direttamente il Circolo Velico Lago di Lugano



SCARICA IL BANDO



WIND ZONE

WIND ZONE è il 'settore dedicato' dello YACHT CLUB DOMASO asd, gestito da soci appassionati, amici ed istruttori di sport acquatici, in particolare kitesurf e windsurf, che si ritrovano nel Circolo Vela Domaso ed organizzano percorsi teorici e pratici finalizzati a diventare un buon surfista. La passione e la voglia di fare della nostra associazione per tutto quello che è mosso dal vento coinvolgerà tutti i soci in esperienze entusiasmanti.

Ti ricordiamo che, nonostante le apparenze, per avvicinarsi a questi sport non è necessario avere una corporatura particolarmente robusta ne ci sono limiti di età! Tutta l'attrezzatura utilizzata nelle uscite in acqua è all'avanguardia, della stagione in corso e gode dei più alti standard di sicurezza sul mercato.
Per ulteriori dettagli su come partecipare visita le pagine dedicate alle varie discipline.

scarica il volantino di WIND ZONE
e stampalo per darlo ai tuoi amici!

pagina dei corsi  WINDSURF
pagina dei corsi  KITESURF

contattaci per ogni altra informazione!
MAIL : windzone@yachtclubdomaso.org
TEL. : +39 3477329420 Laerte (IT)
TEL. : +39 3474318565 Chiara (ENG)















corsi windsurf


YACHT CLUB DOMASO asd, tramite il 'settore dedicato' WIND ZONE, gestito da un gruppo affiatato di soci, organizza corsi pratici di windsurf adoperando metodi didattici semplici e veloci. I corsi sono suddivisi tra corsi collettivi e corsi individuali.
I corsi collettivi si svolgono con gruppi da min 2 persone ad un max di 4 persone, con brezza leggera solitamente la mattina. Le prime ore di lezioni in acqua con le tavole/scuola vengono svolte in gruppo, favorendo l'apprendimento rapido, in completa sicurezza ma senza tralasciare il divertimento. Tutta l'attrezzatura, compreso muta, trapezio, calzari, guanti, sono forniti dall'associazione. Dal momento della prenotazione del corso, l'allievo avrà tempo tutta la stagione per decidere quando frequentare il corso, anche in giorni non consecutivi, secondo le proprie disponibilità.

                            CORSI COLLETTIVI

CORSO BASE: durata 2 GIORNATE.
quota di partecipazione 120.00 euro

obbiettivo corso: introdurre l'allievo nell'entusiasmante mondo del windsurf, tramite lezione teorica in aula poi pratica a terra con un sistema di simulazione. In seguito nozioni tecnico/pratiche, norme di navigazione , sicurezza, partenza semplice in acqua, primi bordi, permetteranno all'allievo il passaggio al corso successivo

CORSO INTERMEDIO: durata 2 GIORNATE. quota di partecipazione 120.00 euro

obbiettivo corso: portare l'allievo alla navigazione al traverso dove proverà la prima "vera" sensazione di navigazione, governando il suo windsurf eseguendo la virata e la strambata. Inoltre in questa fase del corso verrà introdotto l'utilizzo del trapezio indispensabile per il corso successivo.


                             CORSI INDIVIDUALI

CORSO AVANZATO: durata oraria.
Quota di partecipazione 50.00 euro / ora
pacchetto 2 ore - euro 90.00
pacchetto 3 ore - euro 130.00
pacchetto 4 ore - euro 160.00

obbiettivo del corso: decisamente il corso più tecnico, dove l'allievo imparerà ad infilare i piedi negli straps per planare a tutta birra risalendo il vento, strambate veloci e partenza dall’acqua, arrivando ad essere autonomo a 360 gradi.



NB: La quota di partecipazione ai corsi non comprende la tessera associativa annuale obbligatoria.

Costo TESSERA ASSOCIATIVA: 15,00 euro. comprendente accesso ai servizi del circolo.
Costo TESSERA ASSOCIATIVA + ASSICURAZIONE : 35,00 euro ( per chi non la possiede)
Ricordiamo che per partecipare ai corsi e' necessario avere il certificato medico. Per informazioni è possibile, mandare una mail, contattare i nostri collaboratori oppure recarsi direttamente presso la base nautica Circolo Velico Domaso via case sparse 252 DOMASO

MAIL : windzone@yachtclubdomaso.org
TEL. : +39 3477329420 Laerte (IT).
TEL. : +39 3474318565 Chiara (ENG).

corsi kitesurf

YACHT CLUB DOMASO asd, tramite il 'settore dedicato'  WIND ZONE, gestito da un gruppo affiatato di soci, organizza corsi mirati all’apprendimento del kitesurf attraverso efficaci sistemi didattici suddivisi a steps.
Durante le lezioni in acqua, l’allievo avrà in dotazione un caschetto munito di radiotrasmittente in comunicazione con l’istruttore, questo sistema permetterà di seguire e quindi correggere gli errori in tempo reale.
L’allievo sarà istruito individualmente secondo le proprie capacità e tempistiche di apprendimento, garantendo un percorso di qualità e salvaguardando soprattutto la sicurezza. Tutta l'attrezzatura, compresa muta, casco, trapezio, guanti, calzari sarà fornita dall'associazione. La nostra grande passione per questo sport aiuterà chiunque voglia imparare senza dimenticare divertimento e spirito sportivo.
Dal momento della prenotazione del corso, l'allievo avrà tempo tutta la stagione per decidere quando frequentare il corso, anche in giorni non consecutivi, secondo le proprie disponibilità.

CORSO BASE: durata 2 GIORNATE
Quota di partecipazione 250.00 euro
Obbiettivo del corso: introdurre l'allievo nell'adrenalinico mondo del kite. La prima ora sarà svolta a livello teorico con descrizione dell’attrezzatura, sistemi di sicurezza e norme di navigazione. Successivamente si procederà con nozioni tecnico/pratiche armaggio del kite, settaggio, rilancio e pilotaggio del kite in volo, self rescue, per arrivare poi all'entrata in acqua con radiotrasmittente sul casco dove l'allievo verrà ‘trainato’ dal kite con una tecnica chiamata body drag e proverà la vera emozione, cominciando le prime partenze con la tavola.


CORSO INTERMEDIO: durata oraria.
Quota di partecipazione 85.00 euro / ora
pacchetto 2 ore - euro 160.00
pacchetto 3 ore - euro 240.00
obbiettivo del corso: ora il gioco si fa duro! L'allievo verrà preparato, alla navigazione, all'inversione e alla bolina. In questa fase dell'apprendimento la tempistica per il raggiungimento dell'obbiettivo varia da allievo ad allievo, ed e' proprio per questo motivo che non vi e' un numero di lezioni predefinito. I nostri istruttori sapranno consigliarvi al meglio.


CORSO AVANZATO FREESTYLE (hooked): durata oraria.
Quota di partecipazione 85.00 euro / ora
pacchetto min. 3 persone 50.00 euro / ora
obbiettivo del corso: allievi di qualsiasi livello che sognano “la manovra”, questo corso è per voi. I nostri istruttori vi seguiranno passo passo per insegnarvi le malizie necessarie alla chiusura della manovra desiderata da tempo. Buon divertimento!!!!

NB: La quota di partecipazione ai corsi non comprende la tessera associativa annuale obbligatoria.



Costo TESSERA ASSOCIATIVA: 15,00 euro. comprendente accesso ai servizi del circolo.
Costo TESSERA ASSOCIATIVA + ASSICURAZIONE : 35,00 euro ( per chi non la possiede)

Ricordiamo che per partecipare ai corsi e' necessario avere il certificato medico. Per informazioni è possibile, mandare una mail, contattare i nostri collaboratori oppure recarsi direttamente presso la base nautica Circolo Velico Domaso via case sparse 252 DOMASO

MAIL : windzone@yachtclubdomaso.org
TEL. : +39 3477329420 Laerte (IT).
TEL. : +39 3474318565 Chiara (ENG).